Smartphone Xiaomi pieghevole?? E’ tutto vero


Vouwbare smartphones

Sappiamo tutti della nuova entrata sul mercato del nuovo Samsung Fold, “piccolo” esemblare di 2000 Euro, con 12 Gb di Ram e 6 fotocamere, una esagerazione della casa coreana.

Questo sapete cosa vuol dire? Che il mercato sta cambiano, il marketing sta cambiando, quindi molte delle case da noi conosciute inizieranno a dirigersi in questa direzione.

Proprio ieri alcuni rumors che anche la casa di Cupertino stia iniziando a pensare al pieghevole, ma la vera domanda è “SIAMO PRONTI?”.

Beh non solo Apple e Samsung guardano al futuro, anche il 4 marchio al mondo, Xiaomi…Ecco vorrei precisare che la xiaomi è stata la prima casa a creare IL PRIMO SMARTPHONE PIEGHEVOLE.

Il nuovo concept si chiama Mi Flex e  lo dobbiamo dire è molto meglio del Samsung Fold, basta guardare il singolo display, è tutta una altra storia.

Nel Mi Flex non è presente il logo ma ha la tradizionale interfaccia della MIUI 10.0.

Il dispositivo è in grado di piegarsi in 3 parti e assumere le dimensioni di uno smartphone di 6 pollici, capiamo che stiamo parlando di un bordless, una differenza anni luce distante da quella del Fold; Mentre quando è aperto avrebbe una grandezza di 12 pollici circa.

 

QUANDO USCIRA’ IL FLEX DELLA XIAOMI?

Voci di corridoio dicono verso la fine del 2019, perchè si pensa che il 2020 è l’era degli smartphone flessibili.

Previous Apple Watch 4, prime impressioni 24 ore dopo e confronto serie 4 vs 3
Next Impatto con iPhone7 passando da Android - Le mie impressioni

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 + sette =