WhatsApp ritorna a funzionare dopo un Black Out di due ore


Panico tra gli utenti di WhatsApp che, nella tarda serata del 3 maggio 2017, quando erano le 22 circa in Italia, non hanno potuto usare per poche ore il servizio di messaggistica istantanea per dire all’amico che stavano andando in bagno! Scherzi a parte, WhatsApp ha subito un’interruzione che ha colpito gli utenti di tutto il mondo per alcune ore il 3 maggio, come ha confermato lo stesso servizio di messaggistica di proprietà di Facebook tramite un comunicato stampa, nel quale tuttavia non è stato spiegato il movito dietro l’interruzione del servizio.

“In precedenza, gli utenti di WhatsApp in tutte le parti del mondo non sono stati in grado di accedere a WhatsApp per poche ore. Ora abbiamo risolto il problema e ci scusiamo per l’inconveniente”, ha detto un portavoce di WhatsApp tramite mail a Techcrunch,”ha subito un’interruzione di servizio “che ha colpito gli utenti di tutto il mondo per alcune ore il 3 maggio 2017, “il movito resta sconosciuto”.

Il blocco di Whatsapp del 3 maggio ha riguardato tutti gli utenti e tutte le piattaforme, quindi non importava da qualche dispositivo si accedere al servizio: non era possibile inviare o ricevere messaggi tramite Whatsapp durante le ore di disservizio.

Whatsapp non ha nemmeno utilizzato gli account Twitter ufficiali (@wa_status e @WhatsApp) per tenere aggiornati gli utenti, poichè entrambi i profili non vengono piu’ aggiornati da quando WhatsApp ha accettato di essere acquistato da Facebook. L’ultimo tweet di @wa_status risale al 22 febbraio 2014, il quale tra l’altro ha informato sul ripristino del servizio a seguito di un disservizio.

Il 3 maggio 2017 resta una giornata da ricordare, perchè oltre al blocco di Whatsapp gli utenti di Google Docs sono stati vittima di un attacco di phishing tramite Gmail.

Come avviene solitamente in questi casi, gli utenti di WhatsApp si sono rivolti a Twitter come sfogatoio per lamentarsi del servizio di messaggistica di proprietà di Facebook usando l’hashtag #whatsappdown.

 

Previous Nokia 3310-2017
Next Guida sui migliori Smartphone del 2017

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7 + 18 =