Hai perso i tuoi dati su Android? Non c’è Problema ti aiuta Dr.Fone


Come abbiamo detto nell’articolo precedente (Dr.Fone per iOS), è molto comune la perdita di  preziosi file sul vostro smartphone Android in modo del tutto accidentale, la perdita di una foto, messaggi e molto altro ancora, Dr. Fone per Android è qui per aiutarvi a recuperare i file persi.

Come iniziare:

Innanzitutto prima di decidere quale azione utilizzare,  scaricare l’applicazione Dr. Fone su Windows,  o qualsiasi altro dispositivo Android. Potete trovare i link per il download dal sito web Dr. Fone qui presente: http://drfone.it/dr-fone-per-android oppure se sei interessato alla versione Premium lo puoi acquistare direttamente da qui : http://drfone.it/acquista

 

 Per cosa si usa Dr.Fone:

  • Recuperare le foto, video, audio e documenti da schede SD all’interno dispositivi Android ad un computer.
  • Recuperare i messaggi, ed esportare sia in formato HTML e XML per PC per una facile lettura, la stampa e l’importazione per il proprio dispositivo.
  • Recupero contatti eliminati, inclusi i nomi, i numeri, e-mail e indirizzi, e l’esportazione in HTML, CSV vCard e al PC.
  • Visualizzare in anteprima tutti i contatti recuperabili, messaggi e foto e documenti prima del recupero.
  • Selettivamente recuperare ciò che si vuole selezionandoli dal risultato della scansione.
  • Conservare i dati sul dispositivo originale, nessun danno, la cancellazione o la modifica a tutti.
  • Solo leggere e recuperare i dati, nessuna informazione personale che perde, o cose del genere.

Dispositivi supportati Samsung Galaxy Note Bordo, Asus Zenfone 2,  LG Pad 7.0 LTE, Nexus 6P , HTC One M8 (Android 5.0) e Nexus 5X

Se avete un telefono corrente c’è una buona possibilità che non è ancora in lista ma niente panico.

Come utilizzarlo:

  •  Installare il software
  • Collega il dispositivo Android al computer tramite un cavo USB. Assicurati inoltre che il tuo cellulare/tablet Android abbia attiva la modalità Debug USB (che consente di poter collegare e far comunicare il dispositivo col computer). Se non è attivata questa modalità Debug USB, nella schermata principale di Dr Fone troverai le indicazioni per attivarla, in base alla versione android del tuo cellulare.

Prima di iniziare la scansione assicurati che la batteria sia carica almeno dal 20%.

 

Una volta che il collegamento viene fatto, Dr Fone per Android effettuerà il rilevamento del dispositivo e vedrai una schermata con la connessione in corso tra telefono e computer.

NOTA: 

Se il tuo dispositivo ha permessi di root il programma inizierà direttamente la scansione dopo l’analisi.

Se invece il dispositivo non ha i permessi di root, bisogna autorizzare il programma da Superuser, dallo schermo del tuo dispositivo.

  • Una volta autorizzato, il programma ti chiederà il tipo di dati che vuoi recuperare (contatti, messaggi sms, regostro chiamate, conversazioni e allegati whatsapp, foto, audio, video e documenti).

  • Clicca in basso su “Avanti” per procedere e decidere il tipo di scansione da effettuare (standard o avanzata)

  • Cliccando ancora in basso su “Avanti” partirà la scansione della memoria del dispositivo alla ricerca dei files cancellati ma ancora recuperabili,se l’analisi del dispositivo dovesse fallire, prova a scollegare e riattaccare il telefono e ripetere la procedura.
  • L’analisi vera e propria inizia quando vedrai la schermata seguente che indica il tempo restante per la scansioneDopo la scansione potrai vedere tutti i files (foto, video, sms, messaggi whatsapp, canzoni, documenti e contatti) che sono recuperabili. Seleziona quelli di tuo interesse e infine clicca in basso a destra su RECUPERA per procedere con il recupero e salvataggio dei files sul tuo computer!NOTA:La versione demo di Dr Fone per Android consente di visualizzare in anteprima i files recuperabili. Pero’ non permette di salvarli. Per far ciò è indispensabile acquistare la licenza del programma.
Previous Hai perso i tuoi dati di iOS? Non c'è Problema ti aiuta Dr. Fone
Next Kaspersky Antivirus

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × cinque =